Le strategie per la didattica inclusiva

psicologia dello sviluppo

Categories

Professionisti

Dagli aspetti psicologici ed emotivi dell’alunno e dell’insegnante agli strumenti tecnologici per la classe

Le trasformazioni che sta affrontando la nostra società inevitabilmente si rispecchiano nella scuola: classi sempre più variegate con alunn* che si differenziano per esigenze e bisogni specifici.

Ai docenti viene quindi richiesto di farsi da promotori dell’inclusione all’interno della classe, attraverso un lavoro di riflessione e consapevolezza sulle variabili emotive e cognitive coinvolte nei processi di apprendimento.

Ciò non significa doversi inventare una didattica diversa per gli alunni con difficoltà, ma integrare nella propria didattica le strategie e gli strumenti necessari a renderla efficace per ciascuno.

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso mira a:
• Acquisire strumenti e strategie che rendano possibile predisporre le condizioni di apprendimento ottimali per tutti gli alunn*.
• Realizzare una didattica inclusiva che promuova realmente un processo di inclusione
• Saper valorizzare le differenze individuali e offrire ad ogni alunn* l’opportunità di scoprire, sviluppare ed esprimere al massimo il proprio potenziale.
• Saper reperire, scaricare ed utilizzare i principali software gratuiti disponibili per favorire la didattica inclusiva e l’apprendimento autonomo.

DESTINATARI

Il corso è rivolto a docenti curriculari e di sostegno delle scuole di ogni ordine e grado e counselor.

METODOLOGIA DIDATTICA

Per accrescere la riflessione sulle tematiche trattate e il coinvolgimento attivo dei partecipanti attraverso la sperimentazione diretta di nuove strategie didattiche, si useranno le seguenti metodologie: analisi di casi, lavoro a piccolo gruppo ed individuale ed esercitazioni pratiche con il computer (uso di software didattici, educativi e compensativi).

STRUTTURAZIONE DEL CORSO

Il corso è organizzato in tre moduli da 7 ore ciascuno

PRIMO MODULO– 23 novembre
Dott.ssa Alessandra Biancardi
Introduzione ai DSA e ai BES
– Riferimenti normativi per il diritto allo studio degli alunni con Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA) e altri Bisogni Educativi Speciali (BES).
– Dalla lettura della diagnosi alla definizione Piano Didattico Personalizzato (PDP). Esercitazioni pratiche individuali e di gruppo.

Stili cognitivi, di apprendimento, memoria e stili di insegnamento
– Come individuare il metodo di studio più efficace in base alle caratteristiche individuali e alle specifiche esigenze dell’alunno.
– Come interagiscono i diversi stili cognitivi, di apprendimento e memoria degli alunni con gli stili cognitivi e di insegnamento dei docenti. Esercitazioni individuali e di gruppo con test e questionari.

SECONDO MODULO- Sabato 30 novembre
Dott.ssa Biancamaria Acito
Metodo di studio, aspetti psicologici individuali e fattori relazionali
– Approfondimento circa la relazione tra autostima, autoefficacia, contesto scolastico e familiare e le strategie di apprendimento e di studio utilizzate dall’alunno.

Introduzione agli strumenti compensativi tecnologici gratuiti e commerciali
– reperimento e utilizzo dei principali software gratuiti e commerciali per l’apprendimento e la didattica inclusiva (libri digitali, visualizzatori di pdf, sintesi vocali, editor di testi e altri).
– rappresentazione delle conoscenze attraverso i diversi tipi di mappe (mentali, strutturali e concettuali).

TERZO MODULO– 7 dicembre
Area scientifica e logico matematica – Dott.ssa Martina Provenzi
– Introduzione teorica sull’intelligenza numerica e sulla discalculia
– Strategie e risorse per l’apprendimento della matematica
Area lingue straniere – Dott.ssa Sara Malagoli
– Introduzione teorica sull’apprendimento della lingua straniera
– Strategie e risorse per l’apprendimento delle lingue straniere

UPGRADE PROFESSIONALE

Il corso fornirà strategie pratiche per favorire la didattica inclusiva all’interno del gruppo classe, fornendo strumenti specifici per riconoscere e rispondere ai bisogni individuali di ciascun alunno. In tal modo ne potranno trarre beneficio sia gli apprendimenti sia il clima generale della classe.
A tutti coloro che avranno frequentato almeno l’80% del corso sarà rilasciato un attestato di frequenza.

DOCENTI

Dott.ssa Biancamaria Acito
Psicologa dello sviluppo esperta in psicologia perinatale e difficoltà di apprendimento. Docente in corsi di specializzazione presso l’Università di Reggio Emilia – Modena e di Parma e presso enti privati.
Mi occupo da molti anni di Disturbi Specifici di Apprendimento e altri BES con particolare attenzione alle strategie per la didattica e l’educazione, normativa, lettura della diagnosi, Piano Didattico Personalizzato, rapporti scuola-famiglia-ausl, misure dispensative e strumenti compensativi. Sono specializzata nell’ambito software gratuiti, commerciali e altre tecnologie utili per promuovere lo studio autonomo e valorizzare i diversi stili di apprendimento. Co – fondatrice dell’Associazione Quisipuò.

Dott.ssa Alessandra Biancardi
Psicologa dello sviluppo specializzata nel campo delle Difficoltà Di Apprendimento (DSA), altri Bisogni Educativi Speciali (BES) e delle strategie e tecnologie per la didattica inclusiva e lo studio autonomo.
Docente in corsi di specializzazione presso l’Università di Parma e presso enti privati.
Mi occupo di formazione sia di tipo seminariale che laboratoriale rivolta a genitori, studenti, docenti e operatori sui seguenti argomenti: Didattica inclusiva, Strumenti compensativi e tecnologie per lo studio autonomo ed efficace, Normativa riguardante i DSA e altri BES, Diagnosi e Piano Didattico Personalizzato. Co – fondatrice dell’Associazione Quisipuò.

Dott.ssa Sara Malagoli
Psicologa e psicoterapeuta in formazione presso la scuola Biosistemica, specializzata in disturbi specifici dell’apprendimento e sul rapporto tra adolescenti e nuove tecnologie. Ha conseguito nel 2016 una specializzazione in Pittura creativa presso l’Istituto Gestalt di Arte-terapia di Bologna. Referente dei laboratori “Metodiamoci” per le classi secondarie di primo grado, si è laureata alla facoltà di psicologia di Parma nel 2012 e si è formata sui Disturbi specifici dell’apprendimento presso l’Associazione Quisipuò di Parma, svolgendo il proprio tirocinio presso i dopo-scuola AID e specializzandosi sull’apprendimento delle lingue straniere.

Dott.ssa Martina Provenzi
Psicologa e psicoterapeuta biosistemica mi sono formata nell’ambito dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento frequentando il corso Tutor 2.0 presso l’Associazione Quisipuò di Parma ed ho svolto il tirocinio nei dopo-scuola AID della stessa città. Docente in corsi di specializzazione presso enti privati.
Referente dei laboratori “Metodiamoci” per le classi secondarie di secondo grado, dove affianco ragazzi per lo sviluppo di un metodo di studio efficace ed individualizzato che, sulla base delle loro caratteristiche e potenzialità, gli consenta di raggiungere una graduale autonomia nel processo di apprendimento, anche attraverso l’utilizzo di strumenti compensativi, specializzandomi sull’apprendimento delle matematica.

COSTI

Il costo del corso è di 500€ ed è comprensivo d’IVA e del materiale didattico.

ISCRIZIONE

E’ possibile iscriversi scrivendo a info@effelaltaformazione.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *